Falegnameria Brocchini

Le certificazioni

La marcatura CE

La marcatura CE

La marcatura CE

Le norme tecniche sono in continua evoluzione. Ciò è legato al livello dell’evoluzione scientifica e tecnologica ed anche della cultura per la sicurezza.

Con il marchio CE il serramento è considerato “idoneo all’uso” e all’impiego previsto e questa condizione è vincolante per poter immettere il prodotto sul mercato.

Non è un marchio d’origine né un marchio di qualità ma una dichiarazione del fabbricante relativa alla conformità a norma dei prodotti forniti, conseguente al soddisfacimento dei requisiti essenziali della Direttiva di riferimento dell’Unione Europea quali resistenza meccanica e alla stabilità, sicurezza nell’impiego, isolamento dal rumore, risparmio energetico e ritenzione del calore, permeabilità all’aria, al vento.

L’infisso della Falegnameria Brocchini racchiude tutti queste caratteristiche per essere conforme alla  marcatura CE.

Le detrazione fiscale 55% sulle spese per serramenti

Il beneficio consiste nella detrazione dalle imposte sui redditi (Irpef e Ires) del 55% delle spese sostenute per lavori finalizzati alla riqualificazione energetica dell’edificio.
Restano invariate le condizioni vigenti: recupero fiscale pari al 55% in dieci anni con un limite massimo della detrazione di € 60.000.

Lo stesso decreto anticipa che, a partire dal 1 gennaio 2013, gli incentivi del 55% saranno sostituiti con le detrazioni fiscali del 36% già ora utilizzate per le ristrutturazioni edilizie.

Oltre all’evidente vantaggio economico, installare nuovi serramenti in legno ad alte prestazioni termiche ed acustiche rappresenta una scelta “verde” e responsabile nei confronti dell’ambiente, perché permette di ridurre i consumi energetici di riscaldamento e raffreddamento, inquinando meno e riducendo l’emissione di CO2.
Per maggiori informazioni sull’iter da seguire per ottenere gli incentivi e sulle procedure per la compilazione e l’invio della documentazione necessaria, è possibile consultare il sito dell’Enea.